Appunti
&
Varie
Sezione Rubik
Off Topic


Questa sezione del sito nasce essenzialmente dal desiderio di riordinare i miei appunti e le mie cognizioni di base su uno dei rompicapi più celebri della storia e sul mondo ad esso correlato, essenzialmente per me stesso e per amici e nipoti (anzi nipotini) di amici. E' una sezione che esula dal sito, per cui chi non è interessato può ignorarla completamente (ma non mi pareva il caso di creare un sito nuovo per queste poche pagine) e non ha un legame con la montagna a meno di non voler considerare, e lo si potrebbe fare benissimo, il Cubo di Rubik ed i puzzle tridimensionali più o meno simili, come un ottimo passatempo per le serate in rifugio o bivacco, da soli ed in compagnia. In realtà se il Cubo di Rubik possa essere o no un "passatempo da bivacco", come se sia un passatempo per ogni età (i campioni di Speedcubing sono quasi tutti giovani e giovanissimi ma vi sono anche persone che hanno conosciuto questo gioco da  giovani all'epoca della sua internazionalizzazione, ovvero ormai 30 anni fa), si potrebbe discutere a lungo. Ma questi problemi di tipo "sociologico" a mio parere hanno scarso interesse, chi si dedica alla risoluzione del Cubo di Rubik o simile lo fa per divertimento, per sfida o per il semplice gusto del bello della geometria e della matematica insite in questo oggetto (*) o perché "è colorato". Personalmente lo ritengo un buon passatempo ed esercizio anche mentale, lo preferisco a cruciverba od altro, non dimenticando che all'epoca della sua ideazione (metà anni 70) fu ideato come strumento didattico. 

(*) queste definizioni si rifanno un po' alla prefazione del libro di André Warusfel "Il cubo di Rubik", scritta da Erno Rubik che definisce il suo cubo essenzialmente "un gioco solitario di pazienza per ragazzi ed adulti e per tutti coloro che amano riflettere e cercare la soluzione di problemi"


Alcuni puzzle tridimensionali anni 80 e moderni

Alcuni puzzle tridimensionali anni 80 e moderni (**)

(**) Nell'immagine da sinistra abbiamo un cubo Shengshou Wind 3x3x3 (anno 2013), un cubo Shengshou 4x4x4 V4 (2013), un cubo originale della Ideal Toy 3x3x3 (anno 1981 ca), la Torre di Babele della Ideal Toy (anno 1982 ca), un Shengshou Pyraminx (anno 2013).

Il Cubo di Rubik e la serie di rompicapi tridimensionali ad essi correlati hanno conosciuto negli ultimi anni (comunque dopo il 2000) un vero boom dovuto un po' anche alla diffusione di internet ed al grande scambio di informazioni che la rete consente, tra cui manuali, tutorial e soprattutto video dimostrativi ad opera di appassionati e campioni (consideriamo che negli anni 80 si trovava solo qualche articolo su riviste di hobbistica o qualche manuale in libreria), oltre all'ingresso sul mercato di una grande varietà di aziende soprattutto cinesi, i cui prodotti sono reperibili soprattutto via internet visto che sono pochi ancora i negozi italiani che dispongono dei moderni puzzle 3D, che da un lato hanno sviluppato e migliorato la tecnologia e la meccanica dei prodotti rispetto a quelli di un tempo, soprattutto indirizzandoli alla rapidità di risoluzione e smussando i difetti e gli inconvenienti dei puzzle stessi, dall'altro introducendo prodotti nuovi come idea, forma e complessità. Attualmente (2013) se il classico cubo 3x3x3 pezzi, ideato da Erno Rubik negli anni 70, resta il più famoso e più utilizzato (e quello con la maggior varietà e quantità di pezzi in commercio) sono in commercio cubi dal 2x2x2 all'11x11x11, oltre a vari prismi e cuboidi (2x2x3, 2x3x4, ecc.), puzzle di forme più varie (tetraedro, dodecaedro, ecc.) e puzzle di tipo completamente diverso che ben poco hanno a che fare con il classico cubo.

Il mio cubo anni 80 con alcuni "testi sacri" dell'epoca

Il mio cubo anni 80 con alcuni "testi sacri" dell'epoca

Per la risoluzione esistono vari metodi a partire dai più semplici (e lenti) per principianti, ai più complessi (e veloci, in quanto permettono di posizionare più elementi contemporaneamente) per i campioni o per coloro che intendono diventarlo (speedcubers). Parallelamente esiste tutto un insieme di termini più o meno tecnici (o "gergali") che chi si addentra nel moderno mondo del Cubo di Rubik si trova a dover imparare, perlomeno per comprendere i tutorial e le discussioni nei forum degli appassionati.

Ciò premesso, precisando  ancora che:
vediamo gli argomenti che potremo a mano a mano sviluppare.

Indice degli argomenti


N.B.:questo sito non utilizza cookies in nessun modo, per maggiori informazioni vedere la pagina Informativa cookies

*

Attenzione: questa pagina fa parte del sito www.msmountain.it. Se stai leggendo questa pagina, o parte del suo contenuto, in un altro sito, o se trovi la stessa pagina priva di questa dicitura, si tratta di una riproduzione non autorizzata il cui contenuto può anche differire dalla pagina originale. Eventualmente puoi segnalare la pagina sospetta al webmaster - (c) 2015 - www.msmountain.it - Tutti i diritti riservati, nessun contenuto di questa pagina può essere riprodotto senza autorizzazione. Per informazioni sul copyright vedi Nota del webmaster.

*