Appunti
&
Varie
Il cubo 2x2x2
Sezione
Rubik


Torna a Sezione Rubik

Indice degli argomenti

Il cubo 2x2x2 (originariamente detto anche "Pocket Cube")

Il cubo 2x2x2 originariamente chiamato "Pocket Cube" è il fratello minore e semplificato del Cubo di Rubik, è un cubo di ordine pari (NxNxN con N = 2), formato da soli 8 elementi vertice, privo di centri e di spigoli. Le combinazioni possibili del cubo 2x2x2 sono 3.674.160 (per maggiori informazioni vedere la pagina wikipedia).

Il cubo 2x2x2 della Shengshou

Il cubo 2x2x2 della Shengshou nella versione con stickers ruvide

Schema dei colori

Lo schema dei colori del cubo 2x2x2 è, come per tutti i cubi, lo schema classico del cubo 3x3x3 ossia BIANCO - ROSSO - BLU - ARANCIO - VERDE - GIALLO secondo la disposizione BOY (blue - Orange - Yellow in senso orario). Con riferimento alla foto sopra avremo bianco in alto, rosso a destra, verde a sinistra, giallo opposto al bianco, blu opposto al verde e arancio opposto al rosso.

Identificare facce e movimenti

Possiamo usare la stessa notazione del cubo 3x3x3, l'unica differenza è che non identifichiamo le posizioni degli elementi spigolo e, cosa molto importante nei cubi di ordine pari, non abbiamo i centri fissi (in questo caso non esistono neppure i centri) che identificano il colore delle facce.  Il colore delle facce viene quindi stabilito dalla posizione reciproca dei colori dei singoli elementi spigolo.

Non riporto qua un disegno poiché vale lo schema del 3x3x3. I movimenti vengono descritti allo stesso modo, ad esempio:

U = ruotare la faccia superiore di 90° in senso orario
U' = ruotare la faccia superiore di 90° in senso antiorario
U2 = ruotare la faccia superiore di 180° (non importa in che senso)

ovviamente intendendo orario ed antiorario guardando la faccia.

Metodi di risoluzione

Malgrado il cubo 2x2x2 sia molto più semplice del classico cubo 3x3x3 esistono vari metodi di risoluzione, perlopiù per fare speedcubing (in questo caso i tempi medi sono molto inferiori a quelli del 3x3x3). Come ogni cubo o puzzle simile ricordo che risolvere il puzzle significa non tanto sistemare i colori ma sistemare i singoli pezzi (centri, spigoli e vertici) in modo che si formino i colori (uniformi o comunque come nella situazione di partenza) sulle varie facce del puzzle. I metodi utilizzabili sono diversi, i più famosi sono:
a parte il metodo a strati, gli altri sono tutti tecniche da speedcubing. Si possono trovare documentazione e tutorial in rete.

Caso di parità

Malgrado io abbia trovato in rete che i casi di parità sono un problema tipico dei cubi NxNxN con N pari e maggiore di 2 (ovvero 4x4x4, 6x6x6, ecc.), personalmente almeno una volta mi è accaduto di trovarne uno anche sul cubo 2x2x2. I casi di parità (vedi anche per maggior dettaglio il relativo paragrafo nella pagina del Cubo 4x4x4)  sono combinazioni particolari degli elementi che capitano durante la risoluzione del cubo, tra una fase e l'altra e che nei cubi di ordine N dispari ricadrebbero fra le cosiddette "configurazioni impossibili", nella fattispecie (sempre facendo riferimento al Cubo 4x4x4 ) nel cubo 2x2x2 possiamo avere il cosiddetto Secondo Caso di parità, ovvero risolto il primo strato e capovolto il cubo potremo avere due cubi vertice al loro posto (anche se non orientati correttamente) in posizione l'uno a fianco l'altro o opposti in diagonale. In questo caso le manovre tipiche della risoluzione del cubo 3x3x3 (e di conseguenza dei cubi di ordine dispari trattati col metodo di "riduzione" ovvero di ridurli ad un cubo analogo al 3x3x3 su cui applicare le sue mosse che agiscono solo sugli strati esterni), che scambiano i cubi fuori posto non ci permettono di risolvere la cosa perchè agiscono sempre su tre spigoli e non su due (si passa dalla situazione di due a posto affiancati a quella di due a posto opposti in diagonale e viceversa). Personalmente in questi casi ho risolto la cosa rimescolando il cubo e ricominciando da capo.

Risolvere il cubo 2x2x2 con il metodo a strati

Il metodo a strati per il 2x2x2 richiede la conoscenza dell'analogo metodo (o comunque di una delle sue varianti) per il 3x3x3. Possiamo suddividerlo nelle seguenti fasi:
Il cubo così risolto può presentare però un "errore di parità" ossia permutati i tre vertici possiamo trovarci nella condizione di averne 2 nella posizione corretta e gli altri scambiati. Queste situazioni non possono verificarsi nel 3x3x3, il motivo è da ricercarsi nel fatto che, non avendo come riferimento gli spigoli ed i centri fissi e posizionati, quando scegliamo il vertice da "tenere fisso" nella permutazione possiamo sceglierlo in modo arbitrario. La situazione può risolversi scegliendo un altro vertice come vertice in posizione corretta e ripetendo nuovamente la permutazione dei vertici.

Varianti del cubo 2x2x2

Al di là dei meccanismi interni le varianti del cubo 2x2x2 sul mercato non sono tante come quelle del cubo 3x3x3. Si trovano in genere sempre le due versioni in plastica nera e bianca, versioni con stickers lucidi e "ruvidi", versioni con colori diversi da quelli standard (il Lan Lan ad esempio comprende il colore viola), versioni semitrasparenti (sempre della Lan Lan) e versioni "portachiavi", ovvero di piccole dimensioni con catenella ed anello per le chiavi, perfettamente funzionanti.

N.B.:questo sito non utilizza cookies in nessun modo, per maggiori informazioni vedere la pagina Informativa cookies

*

Attenzione: questa pagina fa parte del sito www.msmountain.it. Se stai leggendo questa pagina, o parte del suo contenuto, in un altro sito, o se trovi la stessa pagina priva di questa dicitura, si tratta di una riproduzione non autorizzata il cui contenuto può anche differire dalla pagina originale. Eventualmente puoi segnalare la pagina sospetta al webmaster - (c) 2015 - www.msmountain.it - Tutti i diritti riservati, nessun contenuto di questa pagina può essere riprodotto senza autorizzazione. Per informazioni sul copyright vedi Nota del webmaster.

*