Rifugi
e
bivacchi
Rifugio Oratorio di Cuney
Valle di St.
Barthelemy

Rifugio di Cuney

Rifugio di Cuney (17 agosto 2010)

E' un rifugio semplice e spartano ma dispone dal 2005 di un moderno impianto di pannelli fotovoltaici, che verrà apprezzato da chi fra gli escursionisti è in cerca della semplicità della vita in montagna di un tempo, di luoghi tranquilli e lontani dal turismo di massa. Situato a fianco del Santuario di Cuney, costruito nel 1659, ampliato nel 1866 e restaurato nel 2008-2009, che si anima il 5 agosto per la processione della Madonna delle Nevi, é posto sul percorso dell'alta via 1 è può fungere da tappa per traversate verso la Valpelline e la Valtournache. Nelle vicinanze vi sono i laghetti dell'Ermite e De Pisonet.



Denominazione: RIFUGIO ORATORIO DI CUNEY
Località: Nus-Saint Barthelemy, Conca di Cuney, in vicinanza del Santuario di Cuney.
Altitudine: 2652 mt.
Apertura:  ultimo weekend di giugno - primo weekend di settembre, tutti i weekend di settembre + primi due di ottobre, altri periodi su richiesta.
Proprietario: Parrocchia di Saint Barthelemy, fraz. Lignan - 11020 Nus (AO)
Gestore: Lombard Fabrizio, Loc. Les Fabriques, Nus - tel. 333-7131809
Telefono rifugio: 0165-770049 - fax 0165-766607
Posti: 32
Locale invernale: posti 15
Accesso: da Lignan in circa ore 3.45, da Porliod in circa ore 2.45 (sentieri 11-11B). Sono possibili collegamenti lungo l'Alta Via 1 con la Valpelline e la Valtournanche.
Escursioni correlate: EAV02 (include il percorso di accesso), EVA11, EVA14
Sito internet: 
Email:
Coordinate UTM (WGS84): E382304, N5077565 (rilevate il 17-08-2010 prossimità ingresso)
Mappa Open Street Map: OSM Mapnik


Note 

Ricezione del telefono cellulare a tratti presso l'altare in pietra esterno al santuario, buona poco al di sotto di esso, scendendo nel vallone verso gli alpeggi di Tza Chavalary. Il rifugio è gestito da un simpatico ragazzo che, tranne i periodi di massimo affollamento, riesce a fare tutto da solo (anno 2010). Al piano rialzato vi è la sala pranzo con box (pareti mobili) costituenti la cucina, angolo telefono e le due camere da letto da 15 posti ciascuna (5 posti per 3 piani di letto a castello), più un letto a castello nella prima (verso la zona pranzo) con coperte e cuscini. La camera più esterna (e più fredda) è quella sul lato opposto all'ingresso e dispone porta accessibile dall'esterno per uso come locale invernale ed uscita di sicurezza. Consigliabile portare sacchi letto abbastanza invernali (il fabbricato è freddo). Al piano seminterrato vi sono i locali servizi con docce e locali vari di magazzino. Sul retro del rifugio è stata installata di recente una stazione meteorologica. All'esterno vi sono fontana ed un altare di pietra utilizzato nelle manifestazioni del 5 agosto. Il santuario è adiacente il rifugio e può essere visitato liberamente, è in vendita presso il rifugio un libro che illustra la storia del santuario ed i recenti restauri (offerta a partire da Euro 10.00).

N.B.:questo sito non utilizza cookies in nessun modo, per maggiori informazioni vedere la pagina Informativa cookies

*

Attenzione: questa pagina fa parte del sito www.msmountain.it. Se stai leggendo questa pagina, o parte del suo contenuto, in un altro sito, o se trovi la stessa pagina priva di questa dicitura, si tratta di una riproduzione non autorizzata il cui contenuto può anche differire dalla pagina originale. Eventualmente puoi segnalare la pagina sospetta al webmaster - (c) 2015 - www.msmountain.it - Tutti i diritti riservati, nessun contenuto di questa pagina può essere riprodotto senza autorizzazione. Per informazioni sul copyright vedi Nota del webmaster.

Galleria fotografica del rifugio
Escursioni Gallerie fotografiche Rifugi e bivacchi Mappe schematiche


*

Avic Images Ayas Voyages Around my world Appunti e varie
Home Page