Rifugi
e
bivacchi
Rifugio Giovanni Bobba Valtournanche

Il Rifugio Giovanni Bobba (16 agosto 2008)

Il Rifugio Giovanni Bobba dal sentiero di accesso (16 agosto 2008)

Piccolo rifugio non custodito (e quindi equiparabile a bivacco, ma resta la denominazione rifugio in quanto in passato la suddivisione fra rifugio e bivacco non era determinata dalla presenza del gestore ma dal tipo di costruzione) situato in una zona panoramica sul Cervino e sull'alta Valtournanche. Il percorso di accesso è di tipo EE, presenta nella parte finali tratti su roccette e tratti attrezzati con facili corde fisse. Non va tuttavia sottovalutata la difficoltà in quanto in questo tratto si sono già verificati incidenti mortali. E' una costruzione molto semplice in legno/lamiera su basamento di calcestruzzo, di un'unica stanza con solo una porta sulla facciata ed una finestra sul fianco, piccolo wc in legno, retrostante il rifugio.



Denominazione: RIFUGIO JUMEAUX/GIOVANNI BOBBA
Località: Jumeaux - Comba de Vofrède
Altitudine: 2771 mt.
Apertura:  permanente (rifugio non custodito/bivacco)
Proprietario: CAI Torino
Gestore: CAI Torino
Telefono rifugio: non presente
Posti: 10
Locale invernale: 10
Accesso:  sentiero 11 da Breuil-Cervinia (ore 2.15, percorso EE)
Escursioni correlate:  EVA06 (percorso di accesso)
Coordinate UTM (WGS84): E391391, N5087652 (rilevate il 16 agosto 2008, terrazzino retrostante il rifugio)
Mappa Open Street Map: OSM Mapnik

Note 

Ricezione telefono cellulare buona dal rifugio e dal "belvedere" sovrastante. Bella vista sul Cervino, conca di Breuil-Cervinia, Plateau Rosa, Cime Bianche Gran Sommetta, Grand Tournalin, Becca Trecare (che nasconde in parte la Becca di Nana o Falconetta), visibili anche Becca di Vlou, Becca Torchè e Monte Zerbion. Il rifugio dispone di fornello, coperte e acqua di fusione dal ghiacciaio sovrastante (sopra il "belvedere"), impianto elettrico di illuminazione a pannelli fotovoltaici. Costo del pernottamento euro 3 a persona, costo del fornello euro 5 (su C.C.P 13439104 intestato a CAI - Torino). Purtroppo, per il percorso di accesso relativamente breve, il rifugio è stato oggetto di frequentazione anche da parte di persone poco educate che ne hanno "decorato" l'interno in legno e le suppellettili con scritte ed incisioni. La costruzione quindi si mostra con aspetto molto trascurato, malgrado sia comunque un valido punto di sosta per vedere spettacolari albe sulle montagne della zona e sulla conca di Breuil-Cervinia.

N.B.:questo sito non utilizza cookies in nessun modo, per maggiori informazioni vedere la pagina Informativa cookies

*

Attenzione: questa pagina fa parte del sito www.msmountain.it. Se stai leggendo questa pagina, o parte del suo contenuto, in un altro sito, o se trovi la stessa pagina priva di questa dicitura, si tratta di una riproduzione non autorizzata il cui contenuto può anche differire dalla pagina originale. Eventualmente puoi segnalare la pagina sospetta al webmaster - (c) 2015 - www.msmountain.it - Tutti i diritti riservati, nessun contenuto di questa pagina può essere riprodotto senza autorizzazione. Per informazioni sul copyright vedi Nota del webmaster.

Galleria fotografica del rifugio
Escursioni Gallerie fotografiche Rifugi e bivacchi Mappe schematiche


*

Avic Images Ayas Voyages Around my world Appunti e varie
Home Page